ricerca immobili

30 maggio 2012

Nel quarto trimestre del 2011 è crollato il mercato dei mutui

Secondo le rilevazioni dell'Istat negli ultimi tre mesi dello scorso anno sono stati erogati meno di 145mila prestiti per acquistare e ristrutturare immobili.

Si tratta di una flessione di oltre il 30% rispetto allo stesso periodo del 2010

Nel quarto trimestre 2011 i mutui erogati in Italia (144.709 in totale) sono diminuiti del 31,3% rispetto al quarto trimestre 2010.

Lo rende noto l'Istat.

In particolare, quelli con costituzione di ipoteca immobiliare (100.022) sono diminuiti del 19,6%, mentre i mutui non garantiti da ipoteca immobiliare (44.687) si sono ridotti del 48,2%.

Nel quarto trimestre 2011 le compravendite di unità immobiliari (234.985 In totale, 93% a uso abitazione) sono aumentate dell'1,7% rispetto allostesso periodo del 2010, lo comunica l'Istat.

Considerando l'intero anno 2011 si registra una lieve diminuzione delle compravendite (-0,1%) rispetto all'anno precedente.

According to Istat in the last three months of last year were paid less than 145 thousand loans to purchase and renovate properties.

This is a decrease of more than 30% over the same period of 2010

In the fourth quarter of 2011, mortgages in Italy (144,709 in total) decreased by 31.3% over the fourth quarter of 2010.

This was announced by ISTAT.

In particular, those with the establishment of real estate mortgage (100,022) decreased by 19.6%, while loans not secured by real estate mortgages (44,687) decreased by 48.2%.

In the fourth quarter of 2011 the sales of residential units (234,985 in total, 93% to residential use) increased by 1, 7% compared allostesso period in 2010, it notifies the Istat.

For the full year 2011 is a slight decrease in sales (-0.1%) over the previous year.

source la Repubblica.it

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it