ricerca immobili

11 aprile 2011

La casa l’investimento preferito
The house favorite investment

Più che raddoppiati gli investimenti sul mattone
More than doubled investment in the brick
 
C’è solo una tendenza in continua crescita: l’investimento nel mattone come bene rifugio.
Secondo la Confcommercio, negli ultimi venti anni la quota di risparmio che è stata investita nell’acquisto di case è salita sopra il 55%, quando nel ‘90 questa percentuale era di circa il 25%.
There is only one trend continues to grow, the investment in bricks and mortar as a safe haven.  
According to the Confcommercio, in the last twenty years, the share of savings has been invested in the purchase of homes has risen above 55% in '90 when the percentage was about 25%.
 
La curva in rapida crescita del mattone ha però subito un rallentamento in seguito alla crisi di fine 2008 e sembra destinata adesso a stabilizzarsi su queste cifre.
The rapid growth curve in the brick, however, has slowed down following the crisis of late 2008 and now looks set to settle on these figures.

 
Le famiglie interessate a investire oggi in una casa possono però beneficiare dei mutui con tassi di interesse di gran lunga più convenienti rispetto al 2008.
Secondo Supermoney, il portale del confronto mutui e delle tariffe, la soluzione migliore per acquistare una seconda casa attraverso un finanziamento da 150mila euro, da restituire in 20 anni, è oggi il mutuo variabile di CheBanca!, con un taeg del 2,21% e 950 euro di spese.
Families interested in investing in a home today, however, may qualify for mortgages with interest rates far cheaper than in 2008.  
According Supermoney, the portal of mortgage and comparison of rates, the best way to buy a second home through a grant from 150 thousand, to be repaid in 20 years, is now the variable mortgage CheBanca!, with an APR of 2.21% and 950 for costs.
 
source la Repubblica.it

1 commento:

  1. E' per quello che non si vende più nulla? Avete comprato tutto voi di immobilmente?

    RispondiElimina

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it