ricerca immobili

23 dicembre 2010

Firenze, crolli e crisi per edilizia popolare
Florence, collapses and crisis housing

La cronaca degli ultimi mesi ci ha insegnato che le due parole “case Firenze” tra i tanti significati che sottintendono, registrano anche la grave situazione delle case popolari. Ma da qui a pensare che potessero crollare, fisicamente, nemmeno la mente più fervida lo avrebbe pensato. Ed invece una notte, da poco superata la metà del mese di novembre, una palazzina si è accartocciata su sé stessa: un solaio, in via Ponte delle Mosse 109 ha ceduto.
The chronicle of the last month has taught us that the two words in Florence houses the many meanings that imply, also recorded the plight of public housing. But from here thinking that they could break down, physically, even the most fervent mind would have thought. And instead of a night, just past the middle of November, a building was crumpled in on itself: a floor, in Bridge Moves 109 sold.

 
La notizia è passata quasi in sordina. Fortunatamente, nonostante sia accaduto nel bel mezzo di un temporale ed in piena notte, nessuno è rimasto ferito od ucciso. La stanza sulla quale il tetto è caduto era disabitata in quel momento: l’occupante era rimasto a dormire fuori casa. Prescindendo dalla gravità dell’episodio stesso (cosa fare se il solaio fosse caduto nel momento in cui l’ignaro occupante vi dormiva?)questo incidente pone interrogativi ancora più ampi: si parla di contributi per la casa alle persone bisognose, si parla di edilizia popolare. E’ vero, è stata sottolineata la mancanza di fondi, ma come giustificare un tale sfacelo?
The news went almost muted. Fortunately, although it happened in the middle of a storm and at night, no one was injured or killed. The room fell on the roof which was uninhabited at the moment, the occupant had been sleeping outside the home. Regardless of the severity of the episode itself (what if the ceiling had fallen in when the unsuspecting occupant was sleeping there?) this incident raises questions even wider: it comes to contributions to single people in need, there is talk of building popular. It 's true, it was stressed that lack of funds, but how to justify such a debacle?
 
Il giorno successivo, la casa Spa, compartecipata che ha in gestione le case popolari, ha messo in sicurezza il tutto e fatto rientrare le famiglie preventivamente sgombrate. Persone impaurite ed arrabbiate: coloro che li hanno fatti rientrare sono gli stessi che avevano assicurato, davanti a ripetute segnalazioni, che non vi era pericolo. Ora il tetto verrà riparato in tempi compatibili con le risorse disponibili. Può essere considerato abbastanza?
The next day, Home Spa, shared that in public housing management, has secured the whole thing and brought within families evacuated in advance. Frightened and angry people: those who have returned are the same as had been assured, before repeated reports that there was no danger. Now the roof will be repaired in time consistent with available resources. It can be considered enough?

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it