ricerca immobili

5 novembre 2010

Mercato immobiliare in stallo

Tutte le quotazioni in città

Nel primo semestre del 2010 i prezzi immobiliari sono rimasti sostanzialmente stabili. Lo segnala una indagine del Gruppo Tecnocasa che ha monitorato zona per zona tuti i quartieri della città.

Lo stesso a Ferrara e Piacenza.

A Bologna città, invece, contrazione dei valori immobiliari dell’1,6%, mentre la provincia di Bologna ha segnalato una diminuzione del 2,1%.

Rimini ha registrato una diminuzione dei prezzi del 6,9%, seguita da Modena con -6,7%, Forlì - 4,1% e Reggio Emilia - 4,9. Per quanto riguarda i mutui, l'andamento in Emilia Romagna fa segnare nel primo trimestre 2010 un incremento del 19% rispetto allo stesso trimestre del 2009.

Nel primo trimestre 2010 sono stati erogati in regione 1.289 milioni di euro, 203 milioni di euro in più rispetto lo stesso trimestre del 2009 (il 9,7% dei volumi in Italia), un ammontare che pone la regione al quarto posto per volumi erogati (terzo posto lo scorso trimestre).

L’importo medio del mutuo è pari a 129 mila euro, superiore all’importo medio italiano pari a circa 123 mila euro.

La situazione provinciale del primo trimestre è piuttosto omogenea.

Quasi tutte le province emiliane, fatta eccezione per Forlì Cesena (-2%) e Ravenna (-23%), registrano infatti una crescita delle erogazioni: Ferrara (+18%); Modena (+47%); Parma (+22%); Piacenza (+2%); Reggio Emilia (+27%) e Rimini (+20%).

source la Repubblica.it

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it