ricerca immobili

8 settembre 2010

Mutui, poca trasparenza - Mortgages, little transparency

Ecco le trappole da evitare
Here are the traps to avoid

Forse è arrivato il momento che l'Italia impari qualcosa dagli Stati Uniti in tema di trasparenza e corretta informazione nel mercato dei mutui.
A lanciare questo appello sono le associazioni dei consumatori Adusbef e Federconsumatori che chiedono a Bankitalia e all’Autorità garante di prendere spunto da una serie di provvedimenti approvati negli States che potrebbero aiutare anche il consumatore italiano di fronte alla scelta di un mutuo casa per acquistare un'abitazione.
Maybe it's time for Italy to learn something from the United States on transparency and accurate information in the mortgage market.
In launching this appeal are consumer groups Adusbef and Federconsumatori applying to Bank of Italy and the guarantor authority to take inspiration from a series of measures approved in the U.S. that could also help the Italian consumer a choice of a mortgage to buy a house 'home.

Secondo le due associazioni, è necessario che i prodotti degli istituti bancari presentino "la determinazione dell'esatto costo del contratto di finanziamento comprensivo di tutte le voci, la comunicazione dei costi di rata sui mutui a tasso variabile per almeno cinque anni e, ancora meglio, la simulazione di scenari peggiori che possono determinare importanti aumenti delle rate".
Le stesse associazioni segnalano poi come nel mercato nostrano gli spread (la percentuale di guadagno delle banche sui mutui) siano in media dell'1% superiori al resto d'Europa e ci siano ancora troppe difficoltà quando un cliente vuole esercitare la mobilità del mutuo.
According to the two associations, it is necessary that the products of the banks have "the determination of the exact cost of the financing contract including all items, disclosure of costs of installment on adjustable-rate mortgages for at least five years and, even better , the simulation of worst case scenarios that may lead to considerable increases in rate.
The same groups also reported as in our national market spreads (the percentage of banks' profit on loans) are on average 1% higher than the rest of Europe and there are still too many problems when a client wants to exercise the mobility of the loan.

source KataWeb CONSUMI

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it