ricerca immobili

22 luglio 2010

Immobiliare Usa, gli economisti vedono nero - U.S. housing, economists sees red

Il mercato immobiliare americano potrebbe aver segnato un nuovo passo indietro nel mese di giugno, sia per quanto riguarda le attività di costruzione che le compravendite. 
The U.S. housing market may have marked a new setback in June, both for construction activities that Trading.

Ad ipotizzarlo è stato un gruppo di 61 economisti intervistati dall’agenzia Bloomberg, in attesa dei risultati ufficiali che saranno pubblicati domani dal Dipartimento del Commercio americano.
To assume it was a group of 61 economists surveyed by the agency Bloomberg, awaiting the official results to be published tomorrow by the U.S. Department of Commerce.

Le imprese edili avrebbero avviato infatti i lavori per 580 mila case nello scorso mese: un dato che registrerebbe dunque un calo del 2,2% rispetto ai 30 giorni precedente (la peggiore performance dall’inizio dell’anno).
Construction companies have indeed started work on 580,000 homes in the last month, a figure which thus records a decline of 2.2% over the previous 30 days (the worst performance since the beginning of the year).

«Nella migliore delle ipotesi possiamo attenderci un lungo periodo di crescita debole - ha spiegato Julia Coronado, senior economist di BNP Paribas a New York -. 
"At best we can expect a long period of weak growth - said Julia Coronado, senior economist at BNP Paribas in New York -.

C’è ancora notevole incertezza sul futuro del comparto immobiliare».
There still considerable uncertainty about the future of real estate sector».

source valori

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it