ricerca immobili

14 luglio 2010

Dalle case fantasma cinque miliardi ai comuni

Se il federalismo municipale si rivelerà un affare per i sindaci dipenderà dai risultati della lotta agli immobili in nero.
I 5 miliardi di gettito aggiuntivo, promessi dal responsabile della Semplificazione Roberto Calderoli, passeranno quasi interamente dalla regolarizzazione delle case fantasma.
Che i primi cittadini dovranno stanare, grazie a più poteri in materia di catasto, e sanare, se le condizioni giuridiche e ambientali lo consentiranno.
Oltre ai 10 miliardi dell'Ici seconda casa e ai 15 prodotti dalle imposte oggi statali e dal 2012 comunali (Irpef, ipotecaria-catastale e di registro), con la futura tassa «municipale» le amministrazioni locali riceveranno almeno 5 miliardi in più grazie alla sanatoria sui 2 milioni di immobili fantasma e all'introduzione della cedolare secca sugli affitti al 23 per cento.
source IlSole24ORE.com

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it