ricerca immobili

3 luglio 2010

Affitti in calo senza registrazione

Locazioni. Non è obbligatorio comunicare all'amministrazione l'accordo che prevede un ribasso
Gli atti con cui viene concordata una riduzione del canone di locazione di un immobile commerciale non devono essere obbligatoriamente registrati.
Tuttavia qualora sia necessario opporli a terzi, ivi compresa l'amministrazione, l'atto va registrato.
La precisazione è contenuta nella risoluzione n. 60/E di ieri dell'agenzia delle Entrate.
Il caso affrontato riguardava l'accordo raggiunto dalle parti – locatore e conduttore – per la riduzione del canone di affitto. Il locatore aveva optato per l'imponibilità Iva dello stesso corrispettivo.
source IlSole24ORE.com

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it