ricerca immobili

8 giugno 2010

Il casale sostituisce la città

È stato per decenni la seconda casa per eccellenza.
Il sogno che molti italiani hanno inseguito per onorare weekend e feste comandate lontano dai centri abitati. Ambìto anche dagli stranieri che hanno colonizzato le zone più belle del paese.
Oggi lo scenario cambia e rustico è sempre di più il sinonimo di residenza principale.
Un numero maggiore di persone affronta infatti l'investimento nel l'ottica di un trasferimento definitivo.
L'obiettivo: allontanarsi dall'inquinamento ambientale e da quello acustico, pervasivi in città grandi e piccole, sfuggire agli effetti negativi del cambiamento del clima.
In poche parole, migliorare la qualità di vita.
source IlSOle24ORE.com

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it