ricerca immobili

18 maggio 2010

Paga i danni chi tace sull'ipoteca

L'acquirente di un immobile che, al momento della cessione non sia informato dell'ipoteca gravante sul bene, ha diritto al risarcimento.
Ai fini dell'accoglimento della domanda, la rilevante probabilità di conseguenze pregiudizievoli si configura, infatti, come danno futuro immediatamente indennizzabile.
A precisarlo la sezione III civile della Cassazione con la sentenza n. 10072/10, che ha rivisitato un proprio precedente orientamento (sentenza n. 6123 del 2000, che aveva affermato la distinzione tra pericolo di danno e pericolo che determina un danno attuale, l'unico che poteva godere della tutela risarcitoria).
Nel caso affrontato dai giudici di legittimità, all'acquirente di un immobile, del quale il venditore aveva garantito (contrariamente al vero) la libertà da ipoteche, era stato domandato il pagamento del credito garantito dall'ipoteca ed aveva subito, inoltre il pignoramento del bene acquistato.
source IlSole24ORE.com

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it