ricerca immobili

21 aprile 2010

Istat i dati relativi al III trimestre 2009

Compravendite immobiliari e mutui III trimestre 2009L’Istat diffonde i dati, relativi al terzo trimestre 2009, delle convenzioni contenute negli atti notarili inerenti sia la compravendita di unità immobiliari, suddivise in immobili ad uso residenziale (abitazione ed accessori) e immobili per lo svolgimento di attività economiche, sia la stipula di mutui, distinti in mutui senza costituzione di ipoteca immobiliare e con costituzione di ipoteca immobiliare.



I dati del primo e secondo trimestre 2009 riportati nella presente nota sono comprensivi dell’Archivio notarile distrettuale di L’Aquila.
Pertanto, sostituiscono e rettificano quelli diramati nella statistica in breve del 17 dicembre 2009 in cui, per ragioni connesse al terremoto del 6 aprile, le informazioni relative all’Archivio notarile distrettuale di L’Aquila non erano presenti per l’anno 2009.
 
Nel terzo trimestre 2009, a livello nazionale, le convenzioni relative a compravendite di unita' immobiliari sono pari a 174.800, in calo del 10,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.
Di queste, 162.514 (93%) riguardano immobili ad uso abitazione ed accessori, 10.924 (6,2%) unita' immobiliari ad uso economico.


Considerando la tipologia di utilizzo, sono le compravendite di immobili ad uso economico, con un tasso tendenziale del -15,9%, a registrare la flessione maggiore, mentre le compravendite di immobili ad uso residenziale si riducono del 10,1%.
 
Nel terzo trimestre 2009 le compravendite di unita' immobiliari calano meno nel Sud e nelle Isole (rispettivamente -5,7% e -4%). Il Centro (-10,7%) rimane sostanzialmente in linea con il dato nazionale, mentre il Nord-ovest e il Nord-est si caratterizzano per le contrazioni tendenziali piu' significative, pari rispettivamente al -13,7 e al -12,4%.
 
source ISTAT Istituto nazionale di statistica

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it