ricerca immobili

27 marzo 2010

Piano casa

Via al piano casa per 50mila famiglie
Il piano del governo per il social housing - un progetto che prevede la costruzione di 50mila alloggi in cinque anni per le fasce sociali più svantaggiate - entra nella fase operativa.
I ministri Giulio Tremonti e Altero Matteoli hanno firmato ieri l’ultimo atto formale prima del «via»: il decreto per la scelta della Sgr (la società di gestione del risparmio) che dovrà gestire il fondo immobiliare.
Entro aprile saranno convocate le Regioni e sarà pubblicato il bando di gara per l’attivazione dei fondi immobiliari di housing sociale.
Nel complesso, il piano attiva finanziamenti pubblici e privati per un valore di circa 4 miliardi di euro.

Il programma vuole aiutare i cittadini più deboli - giovani coppie, sfrattati, anziani soli - a uscire dalla precarietà per quanto riguarda la loro abitazione.
Oltre al miliardo di euro messo a disposizione dalla Cassa depositi e prestiti, ai finanziamenti si sono aggiunti fondi provenienti dalla due maggiori banche italiane e dalle due più importanti compagnie assicurative, oltre che da una decina di casse di previdenza private.
source il Giornale.it

Piano casa: Tremonti e Matteoli, da oggi e’ operativo
In cinque anni è possibile edificare 50mila nuovi alloggi

Si avvia oggi il piano casa per l’edilizia residenziale predisposto dal governo con cui si attiveranno finanziamenti pubblici e privati per un ammontare complessivo di circa 4 miliardi di euro. Oggi è stato firmato, come ultimo atto, il decreto che avvia la procedura di pubblicazione del bando di gara per la scelta della società di gestione del risparmio”.
Lo dichiara il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, che sottolinea come “il piano casa, concordato con le Regioni e le Autonomie locali ed approvato con decreto del Presidente del Consiglio il 18 luglio scorso, sia una realtà operativa”.
“Nella realizzazione del piano è stato ed è fondamentale il ruolo della Cassa Depositi e Prestiti che – spiega il ministro dell’Economia e delle Finanze, Giulio Tremonti – con la realizzazione della Sgr dedicata e del relativo fondo si è dotata di uno strumento imprescindibile e innovativo per dare ai crescenti bisogni di edilizia sociale risposte non più rinviabili per una politica attenta alla coesione sociale”.
“Entro il prossimo mese - aggiunge il ministro Matteoli - saranno convocate le Regioni e sarà pubblicato il bando di gara per l’attivazione dei fondi immobiliari di housing sociale.
Con il decreto firmato oggi e con quello con cui sono stati ripartiti tra le Regioni 377 milioni di euro, il Governo mantiene l’impegno di attivare 1 miliardo di euro di fondi statali per realizzare un programma indirizzato a soddisfare le necessità abitative di soggetti socialmente deboli, come gli sfrattati, le giovani coppie, le categorie protette. Con il piano casa - conclude Matteoli - sarà possibile realizzare nel quinquennio oltre 50 mila alloggi”.
source Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it