ricerca immobili

11 gennaio 2010

Se l'over 35 cerca casa in condivisione

Domanda e offerta si incontrano spesso su internet, ma resta una casella vuota per chi non è più uno studente

MILANO - «Vendesi, nemmeno un buco per affittasi… Mi vien da piangere. Vendesi un sogno in fondo tanto semplice… Mi spiace tanto amore senza casa».
Era una vecchia canzone di trent’anni fa che cantava Lucio Battisti, quando il monolocale era ancora accessibile a tutti.
Ne è passato del tempo e oggi per riuscire a vivere decorosamente bisogna stringere i denti e i metri quadrati.
Il nuovo che avanza si chiama condividere un appartamento, tutti insieme sotto lo stesso tetto.
La denuncia parte un’indagine del Sunia, il sindacato degli inquilini e degli assegnatari: nell’ultimo decennio i prezzi dei contratti di affitto privati sono cresciuti del 150% in Italia e del 165% nelle grandi città.

source CORRIERE DELLA SERA.it

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it