ricerca immobili

21 gennaio 2010

Rivoluzione a Venezia: case pubbliche anche alle coppie gay

Il nuovo regolamento sulle graduatorie degli alloggi Erp (Edilizia residenziale pubblica) apre alle coppie di fatto.
"Quindi anche a quelle omosessuali - dice l'assessore Mara Rumiz - a condizione che un atto ne attesti la coabitazione"

Le graduatorie delle case Erp del Comune di Venezia si aprono alle coppie di fatto - anche omosessuali - equiparate nei punteggi alle famiglie di neosposi.
Premiati con un punto anche quanti denuncino un contratto d’affitto in nero.

Queste alcune delle novità introdotte nei criteri di assegnazione degli alloggi di edilizia popolare adottate dal Consiglio comunale, che ha approvato due emendamenti presentati dal consigiere di Rifondazione comunista, Sebastiamo Bonzio.
Per quanto riguarda le coppie o famiglie di fatto - che esibiscano la certificazione rilasciata dall’anagrafe comunale che attesti una coabitazione già in atto - il Comune riconosce loro 2 punti, per parificarle alle coppie unite dal vincolo del matrimonio, già «premiate» dalla normativa regionale.

source La Nuova di Venezia e Mestre

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it