ricerca immobili

11 gennaio 2010

Mutui, l'inflazione è ferma e l'Euribor tocca nuovi minimi

Il 2010 è iniziato in modo promettente per chi ha un mutuo variabile.
Il tasso Euribor, al quale sono indicizzati i valori delle rate da pagare, non sembra infatti volerne sapere di tornare a salire, almeno per il momento.
La scadenza a 3 mesi, anzi, ha fatto segnare in questi ultimi 2 giorni un nuovo minimo record, scendendo allo 0,694% (l'Euribor a 1 mese resta ancorato a 0,45%).
Si tratta, è vero, di movimenti di centesimi, quasi impercettibili ai fini del calcolo della rata.
La tendenza però è significativa: se è vero che i margini di ribasso per il mercato monetario sono ormai limitati, è anche vero che la risalita (ovvero ciò che più temono i mutuatari) sarà probabilmente ancora più graduale di quanto ci si attendeva.


source Il Sole24Ore.com

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it