ricerca immobili

22 dicembre 2009

L’annus horribilis dell’industria del mobile

Federlegno Arredo traccia il bilancio (pessimo) dell'anno lasciato alle spalle e chiede un aiuto al settore per il rilancio nel 2010.
Mentre Milano già si prepara alla nuova edizione del Salone del mobile con tante novità ed eventi

Il settore chiude l’anno con un calo del fatturato totale del 20 per cento, condizionato in modo decisivo dal crollo delle esportazioni (-23,5 per cento in valore) che sono state la componente più negativa delle vendite del settore.


Ora, c'è bisogno di un intervento urgente del Governo per evitare di perdere oltre 100.000 posti di lavoro e garantire continuità alle nostre piccole e medie imprese che rappresentano l'ossatura del sistema economico italiano».

Quali misure adottare? Incentivi alla rottamazione dei mobili, per esempio, per i privati e per il settore alberghiero, come è stato per le automobili, con sostegni diretti alle imprese attraverso premi fiscali, con il rilancio dei consumi per far crescere il potere di acquisto delle famiglie.

CASA&DESIGN

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it