ricerca immobili

16 dicembre 2009

Affitti in calo del 6,5%. Ma pesa sul reddito

Fatta eccezione per Torino, Milano e Bari, nelle città italiane si abbassano i valori di locazione delle abitazioni, mediamente del 6,5%, ma un quarto del reddito delle famiglie continua ad essere impiegato per sostenere gli affitti. Lo rileva un'indagine della Uil dalla quale emerge che più del 26% del reddito netto delle famiglie italiane viene impiegato per l'affitto.

Nelle grandi città, emerge dal rapporto, il costo mensile medio degli affitti ammonta a 685 euro per un totale annuo di 8.227 euro.
Dal primo semestre 2007 al primo semestre 2009, i valori di locazione nelle città metropolitane risultano, in media, diminuiti del 6,5%.
Fanno eccezione Torino con un aumento del 10,5%, Milano e Bari con un aumento del l'1,8%.
Sono invece in calo gli affitti nelle città di Firenze (-29,14%), Genova (-26,11%), Napoli (-14,19%), Bologna (-13,26%), Roma (-2,9%), Palermo (-0,5%).

Libero news.it

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it