ricerca immobili

15 giugno 2009

I Perimetri delle zone omogenee di mercato dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare

È stato attivato oggi (12.06.2009) sul sito internet dell’Agenzia del Territorio un nuovo servizio che consente a tutti gli utenti internet di prelevare gratuitamente i perimetri delle zone omogenee di mercato dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare.
Si tratta dei confini vettoriali delle zone OMI, le aree territoriali omogenee di un territorio comunale nelle quali si registra uniformità di condizioni economiche, socio-ambientali e di mercato ed alle quali sono riferiti gli intervalli delle quotazioni immobiliari pubblicate con cadenza semestrale.
Le zonizzazioni OMI comunali sono disponibili nei formati di trasporto cartografici più accreditati: formato KML (Keyhole Markup Language) oppure nel formato GML (Geographic Markup Language).
È possibile accedere alle zonizzazioni, attraverso il servizio di navigazione territoriale GEOPOI®, il framework cartografico realizzato dalla SoGeI e a disposizione dell’Agenzia del Territorio per l’attivazione di prodotti/servizi web oriented.
Il servizio è esteso a 5.865 Comuni italiani (copertura nazionale pari al 76% circa dello stock immobiliare), compresi i maggiori (Bari, Bologna, Catania, Firenze, Foggia, Genova, Livorno, Milano, Modena, Napoli, Padova, Prato, Parma, Roma, Taranto, Torino, Trieste e Verona).
L’Agenzia, con l’offerta di questo nuovo servizio, vuole accrescere il patrimonio informativo costruito dall’Osservatorio del Mercato immobiliare e contribuire al miglioramento e all’ampliamento dell’informazione economica sul settore.
Ciò anche nell’auspicio della condivisione e standardizzazione degli ambiti territoriali ai quali si riferiscono i processi di raccolta, elaborazione e pubblicazione dei dati inerenti il settore immobiliare, da parte dei diversi istituti, operatori ed associazioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it