ricerca immobili

26 marzo 2009

EDILIZIA: SALONE IMMOBILIARE, IN 2008 -1% PREZZI E -3,5% COMPRAVENDITE

(ASCA) - Firenze, 24 mar - Il 2008 e' stato un anno di crisi per il mercato immobiliare italiano, con una flessione dei prezzi dell'1% e una diminuzione delle compravendite dell'ordine del 3,5%.

E' quanto emerge dai dati dell'Osservatorio immobiliare, presentato oggi in occasione della conferenza stampa di lancio del Salone Immobiliare, in programma dal 26 al 29 marzo alla Stazione Leopolda di Firenze.

I prezzi hanno visto un calo tra il -7 /% e 7,5% per abitazioni e negozi, a causa di una diminuzione della domanda e a una maggior offerta di immobili con un numero di compravendite concluse sempre minore.

Per quanto riguarda le transazioni si e' rilevata una diminuzione percentuale che varia dal - 10% dei capannoni, al - 14% delle abitazioni e dei negozi, fino al - 15% per immobili ad uso ufficio. Piu' della meta' delle compravendite (58%) e' avvenuto con il ricorso al sistema creditizio.

Analizzando nel dettaglio il settore residenziale si e' registrato un calo del 15,1% su base annua e del 17,7% nell'ultimo trimestre del 2008 rispetto all'analogo periodo del 2007. Il calo delle compravendite e' maggiore nel Nord e nel Centro ( -16,4%), mentre e' piu' contenuto al Sud (-11,6). Il mercato delle citta' e' diminuito mediamente del 13,8% , nei comuni minori la contrazione del mercato sfiora il 15,7%, con una crescita netta al Nord (-16,9%) e al Centro (-18,3%) rispetto al -11% del Sud.

La flessione delle compravendite e' stata inoltre minore nelle grandi citta' (-14%) rispetto alle rispettive province (-15,6%).

Firenze e' stata la citta' con la maggiore stabilita' del mercato residenziale (-0,8%) al contrario della provincia dove si e' registrato il maggiore calo del 2008 (-21,7%). A Roma la riduzione e' stata del 13,6% in citta' e del 20,4% in provincia, a Napoli, rispettivamente, del 16,5% e del 17,2%, a Milano del 13,1% e del 12,8%, a Torino del 19,5% e del 13,5%.

Per quanto riguarda i mutui l'Osservatorio del mercato immobiliare segnala, nel 2008, un calo dei mutui ipotecari per l'acquisto di abitazioni da parte di persone fisiche e una contrazione del flusso di capitale erogato.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it