ricerca immobili

8 marzo 2007

La lunga frenata


XIV RAPPORTO CONGIUNTURALE CRESME. Un triennio a crescita zero, poi il temuto calo degli investimenti. Nelle previsioni dell’istituto di ricerca dal 2008 il residenziale e le opere pubbliche invertiranno la tendenza finora positiva. Un paracadute dal rinnovo.

Signori, si scende.
Il treno delle costruzioni, protagonista di una corsa senza precedenti dalla seconda metà degli anni Novanta, è al capolinea. Ovvero alla crescita nulla per il biennio 2006- 2007, con previsioni di calo a partire dal 2008. Il rapporto congiunturale del Cresme, presentato quest’anno a Bologna nell’ambito del Saie, non usa mezze misure: stagnazione. Lo zero virgola è protagonista assoluto di questa stagione per quanto riguarda gli investimenti in edilizia: - 0,2 nel 2005, +0,3 nel 2006 e addirittura zero secco nel 2007.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti, IMMOBILMENTE è anche la tua voce, fatti sentire...
Chiunque ritenga di sentirsi in qualche modo danneggiato dalla presenza di link al proprio sito può chiedere la rimozione dei link o la modifica degli stessi, anche con una semplice e-mail a hardwaristaesoftwarista@hotmail.it